Legumi: proprietà e usi in cucina

LEGUMI. I componenti che causano aria sono gli oligosaccaridi (zuccheri a catena corta) che si trovano sulla cuticola dei legumi. Dato che l’organismo non riesce a digerirli, diventano preda dei nostri batteri intestinali che li scompongono producendo gas. Occorre quindi cuocerli in modo appropriato: se secchi, prima bisognerebbe metterli in ammollo per 6-12 ore (leggere sulle rispettive confezioni), in seguito vanno bolliti con alga Kombu (1 foglia ogni 200g di legumi reidratati). Vanno poi messi in frigorifero per prevenirne la fermentazione, oppure, in mancanza di tempo li si può immergere in acqua con 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio ogni 100g di legumi, portare a ebollizione per 2 min e poi lasciar riposare almeno 1 ora, indi cuocere secondo i tempi indicati sulla confezione.

Questa voce è stata pubblicata in Legumi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.