ANTIAGING AND REGENERATION? Ecco il SUCCO DI MELOGRANO!

E’ il frutto che rappresenta la rigenerazione della natura.

Per questo nei dipinti del Rinascimento spesso lo troviamo nella mano di Gesù Bambino, alludendo alla nuova vita conquistataci da Cristo. Andando ancora più indietro lo troviamo agli albori delle civiltà come simbolo di fecondità, e ancora come simbolo di morte e rinascita.

Per i latini era il melo fenicio e si diceva provenisse dall’area siro-fenicia. In realtà I primi alberi in assoluto li vediamo in Persia e Afghanistan, e rapidamente si diffuse nel bacino del Mediterraneo attraverso l’Egitto. Fra gli antichi Greci Ippocrate lo usava come antiinfiammatorio e per la diarrea cronica.

Ricco in vitamina A ma anche di vitamine del gruppo B ha infatti proprietà astringenti.  E’ altresì ricco in bioflavonoidi, pertanto è utile a prevenire arteriosclerosi in primis, ma anche ipercolesterolemia, ictus, infarto.

Per questi effetti è sufficiente bere 50ml di succo fresco al giorno.

I bioflavonoidi sono inoltre importanti per l’effetto antiaging, infatti contrastano l’azione lesiva verso i tessuti dei radicali liberi. Per limitare I segni del tempo che passa occorre bere 200ml di succo fresco almeno 2 volte al giorno. Contiene inoltre acido ellagico, capace di rallentare la progressione tumorale. I tumori verso i quali si è dimostrato più efficace sono: tumore del seno, dei polmoni, della prostata. Per contrastare questi effetti occorre bere 200ml di succo fresco al giorno.

Non può sostituire le terapie oncolgiche, ma le può affiancare ottimizzandone i risultati, senza contare che migliora nettamente la qualità di vita di questi pazienti, spesso fortemente debilitati e cachettici. Il contenuto in fitoestrogeni aiuta a combattere i fastidi legati alla menopausa, come gli sbalzi emotivi e la fragilità ossea.

Purtroppo ciò non è ascrivibile al succo di melograno in bottiglia che troviamo nei supermercati, essendo che spesso e volentieri viene pastorizzato per questioni igienico-sanitarie.  Però è possibile acquistare lo strumento per la spremitura e spremere i frutti freschi che invece sono facilmente reperibili da ottobre a gennaio.

 

Questa voce è stata pubblicata in Frutta e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.